Benvenuto A Bordo patrocinato dal Consolato Italiano di Londra.

photo-1445206839590-883f6a81c3c6Da più di due Anni Benvenuto a Bordo rappresenta un sostegno efficace per molti connazionali sia residenti a Londra che in Italia e da novembre 2015 il nostro progetto può anche avvalersi del supporto ufficiale del Consolato Generale attraverso il suo patrocinio che garantisce la qualita’ dell’iniziativa. Così scrive il Dott. Massimiliano Mazzanti, Console Generale d’Italia a Londra:

“Acquisito il parere positivo del Ministero degli Affari Esteri, il Consolato Generale d’Italia a Londra è in grado di offrire il suo patrocinio a titolo non oneroso a Benvenuto a Bordo, serie di incontri di orientamento per giovani connazionali che si tengono settimanalmente presso i locali della Chiesa italiana di St. Peter. […] Certo di poter instaurare con l’occasione un rapporto di proficua collaborazione, tengo a formularvi i migliori auguri di buon lavoro e successo dell’iniziativa”.

L’idea di BaB e’ nata da alcuni giovani della parrocchia italiana di St. Peter che mettono a disposizione le loro esperienze personali per dare aiuto e informazioni su come affrontare la capitale anglosassone. Come? Benvenuto a Bordo procura oggi orientamento e sostegno a tutti coloro (credenti e non credenti) che vogliono trasferirsi a Londra attraverso incontri, assistenza via e-mail, sito web e social network.

Ogni Martedi organizziamo un incontro in cui presentiamo consigli pratici per la ricerca di casa e lavoro e la loro relativa burocrazia, per il perfezionamento del Curriculum Vitae e la preparazione a un colloquio di lavoro, lo studio della lingua Inglese, la richiesta del NIN e l’iscrizione ad un medico curante (clicca qui per iscriverti al prossimo incontro)…E non solo! Contemporaneamente forniamo servizi “one to one” di consulenza legale e revisione CV gratuita grazie alla presenza di alcuni professionisti volontari che ci consentono di dare consigli specifici ai nostri utenti.

L’assistenza via email (info@benvenutoabordo.org) ci permette di rispondere alle richieste di chi già risiede a Londra, ma soprattutto di coloro che stanno pianificando di trasferirsi nel breve periodo.

Se invece avete bisogno di una consultazione più veloce e immediata, sul sito www.benventoabordo.org abbiamo raggruppato la maggior parte delle informazioni e tutti i suggerimenti che riteniamo essere più validi per i connazionali che per la prima volta si ritrova fuori dal contesto italiano. Online è anche disponibile un volantino che abbiamo voluto definire “salvagente” perchè descrive le  informazioni più essenziali per chi e` arrivato da solo pochi giorni.

Ci troverete anche su Facebook e su Twitter dove abbiamo creato una bacheca su cui i nostri follower possono postare con l’hashtag #babjobs le fotografie degli annunci di lavoro che trovano lungo le strade della città. Questo strumento dà la possibilità a chiunque di contribuire in prima persona con un aiuto pratico e utile ai nostri utenti in cerca di occupazione. Diamoci una mano!

Nei mesi il progetto si è molto evoluto e può contare sul lavoro di 25 volontari. Siamo riusciti ad andare incontro a più di 800 persone attraverso l’incontro del Martedì ed altre 2000 che ci hanno contattato attraverso il servizio email. Nei mesi un numero crescente di persone si sta rivolgendo a BaB sicuro di trovare un team disponibile, preparato e pronto ad accoglierli #aBracciAperte.

 

Nonostante la Brexit il nostro servizio resta invariato – Cosa aspettarsi dal 2017? Le attività di Benvenuto a Bordo vengono confermate per tutti i martedi  (iscriviti al nostro incontro di orientamento!) visto l’ottenimento del patrocinio del Consolato Generale faciliterà e incoraggerà molti italiani a prendere contatto con il nostro servizio evitando quindi di incappare in truffe o difficoltà che sempre più si annidano in questa grande città.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *